Luogo sperimentale e avventuroso a Remscheid

TOOLLab per l'artigianato

Logos Urban Production, Unione Europea, ERDF.NRW, Ministero dell'Economia NRW

I laboratori di prova stanno entrando nel prossimo round

 18. Agosto 2022

Il "ToolLab" non ha ancora una propria sede per corsi di artigianato dove i bambini possono armeggiare e provare le cose. Tuttavia, il ToolLab vuole raccogliere esperienza il prima possibile. I laboratori di prova offrono l'opportunità di testare in anticipo i concetti del corso. Le esperienze di questi primi workshop sono successivamente incorporate nel concetto generale. 

Dopo la settimana del progetto con l'Alexander-von-Humboldt Realschule di Remscheid, per testare altri fattori come l'argomento del progetto, le competenze tecniche, le dimensioni del corso e le premesse, i laboratori di prova per il progetto "ToolLab" sono passati al secondo round all'inizio di agosto.  

Anche questa volta noi come Matrix ci siamo occupati della pianificazione e dell'organizzazione. Ancora di più: i dipendenti del nostro team hanno potuto trasmettere le proprie conoscenze Fablab ai bambini partecipanti e contribuire con la loro esperienza come docenti in questi laboratori di prova. 

Attraverso l'esecuzione del secondo laboratorio di prova, il contatto con un altro potenziale partner potrebbe essere stabilito e rafforzato attraverso la cooperazione. Questa volta ci è stato permesso di utilizzare i locali del laboratorio distrettuale zdi nella parte settentrionale di Wuppertal. Al termine delle vacanze estive, nove ragazzi e ragazze di età compresa tra 8 e 12 anni hanno trascorso con noi gli ultimi due giorni. Questa volta abbiamo lavorato sui temi dei progetti open source, dell'upcycling e dell'elettronica in modo molto pratico. 

Dotati di pistole per colla a caldo e saldatori, due gruppi hanno iniziato a provare le istruzioni di costruzione pubblicamente disponibili per un camion elettrico o una macchina per popcorn fatta di lattine vuote, cartoni del latte e coperchi per bevande. Oltre a costruire i modelli, i bambini partecipanti sono stati in grado di sviluppare una conoscenza di base dell'elettronica mentre armeggiavano o (sì, c'erano bambini che avevano già conoscenze precedenti) per rafforzarla. Grazie al modo di lavorare indipendente, i bambini hanno potuto allo stesso tempo avvicinarsi allo sviluppo autonomo dei progetti.  

Gioia e dolore erano vicini, dopo tutto sono sorti problemi molto individuali, specialmente durante il collegamento di motori, batterie o LED. Queste sfide sono state affrontate sotto la supervisione dei docenti e spesso con l'aiuto di coloro che erano seduti accanto a loro. 

In particolare, le diverse conoscenze pregresse, metodi di lavoro e velocità dei bambini si sono rivelate una sfida. Questi dovevano essere riconciliati. Tuttavia, abbiamo potuto osservare anche cose positive: bambini più veloci e già più sicuri di sé hanno aiutato i loro vicini senza esitazione o documentato il risultato del gruppo. I bambini che in precedenza si erano avvicinati al laboratorio con esitazione e scetticismo hanno prosperato durante il corso e hanno persino voluto rilasciare interviste. Alla fine, ogni bambino potrebbe presentare con orgoglio il camioncino in movimento ai propri genitori e portarlo a casa.  

È stato bello vedere che fare le cose da soli, farle funzionare e poi presentarle con orgoglio in seguito fa venire voglia ai bambini di imparare qualcosa di nuovo anche negli ultimi preziosi giorni di vacanza. 

Laboratori di prova: le prime offerte nel test 

09. Giugno 2022

Segare, dipingere, provare ed essere creativi insieme: questo era il motto dei laboratori di prova del progetto "ToolLab". Come matrice, abbiamo assunto la progettazione e l'organizzazione di questi laboratori di prova. 

Volevamo essere coinvolti nello sviluppo delle offerte di Toollab in una fase iniziale. Ecco perché noi, poiché lo stesso ToolLab è ancora in fase di progettazione, abbiamo utilizzato luoghi esistenti, artigiani e insegnanti motivati. Insieme a Estensione Strasmann, un appaltatore generale nel campo degli allestimenti interni ed esterni di Remscheid, e il Alexander von Humboldt Realschule a Remscheid abbiamo potuto realizzare i primi laboratori di prova. I bambini e i ragazzi delle classi dalla 5 alla 9 sono stati invitati a realizzare il progetto dell'orto scolastico sotto la guida degli artigiani, e in particolare a ristrutturare la capanna da giardino lì allestita. Durante questa settimana di prova, abbiamo adescato, verniciato, martellato e avvitato insieme. 

I laboratori di prova rappresentano quindi un ambiente di prova e offrono un'opportunità nel processo di innovazione per implementare le considerazioni teoriche iniziali prima del concetto finale e della sua implementazione, per provarle e imparare da esse. Offrono un'importante opportunità di test e verifica al fine di implementare con successo il concetto di utilizzo di un luogo di apprendimento extracurricolare e la sua realizzazione. Inoltre, i laboratori di prova attirano l'attenzione nella regione ei concetti diventano visibili e tangibili per i gruppi target. Pertanto, i colleghi dell'agenzia Matrix hanno accompagnato la settimana. Hanno scattato foto e filmato. Inoltre, sono stati intervistati tutti gli studenti prima e dopo la misura al fine di ottenere un primo confronto tra aspettative ed esperienze.  

Tutti questi risultati sono incorporati nella concezione del luogo di apprendimento extracurricolare "ToolLab" e tradotti in raccomandazioni per l'azione. Ne parleremo a breve.  

Riunisci le persone giuste

01. Giugno 2022

Il ToolLab sta prendendo forma. Il team non sta lavorando solo al design spaziale, ma anche al contenuto. I partner e la rete nella regione aiutano in questo. Ecco perché Matrix riunisce anche i partner per questo scopo. 

importante stakeholder che abbiamo invitato a partecipare alla progettazione del ToolLab. In un primo incontro tra la società di sviluppo strutturale ed economico Bergische e il centro zdi, è apparso subito chiaro: qui le idee sbocciano. Attività congiunte - volentieri! E anche l'utilizzo delle stanze zdi da parte del ToolLab è possibile senza problemi. Per avere un'idea dei luoghi e per trarre ispirazione, il nostro team Matrix ha incontrato Oliver Franke del BSW e Sarah Debus, nonché Petra del Siepen del centro zdi nel Quartierslabor a Wuppertal. Camere, attrezzature e arredi mostrano come possono essere le attività extrascolastiche nel quartiere. Charlotte Ridder dal progetto DigIT_Campus (www.digitcampus.eu). Ha potuto riferire direttamente che nel suo progetto sono stati progettati numerosi workshop che combinano artigianato e digitalizzazione - e che possono essere trasmessi gratuitamente. È stata una visita in loco che ha rivelato interessanti punti di contatto. Grazie a tutte le persone coinvolte per l'apertura e lo scambio emozionante. Non vediamo l'ora che ne venga fuori! 

Charlotte Ridder, Heinz Stöckemann, Petra di Siepen, Oliver Franke, Sarah Debus nel laboratorio del quartiere. (da sinistra)

Nuovo edificio tOOLLab - Concorso di architettura

25. Aprile 2022

Si concretizza il progetto della sala ToolLab – luogo di apprendimento extracurriculare nell'ambito del progetto di sviluppo del distretto HONSWERK, in cui i giovani possono sperimentare e sperimentare l'attrattività di ambiti professionali nei mestieri: lo studio di architettura Wolfang Zeh ( Colonia) ha vinto il concorso di architettura per il nuovo edificio. Il design ha impressionato per la sua chiarezza pragmatica e versatilità spaziale. Il nuovo edificio andrà a sostituire tre complessi residenziali pronti per la demolizione.

La struttura sicura di sé e compatta si caratterizza per la sua multifunzionalità e consente diverse possibilità di utilizzo e appropriazione, anche da parte di più gruppi di utenti. Su due piani e mezzo vengono create aree chiaramente suddivise per un'ampia varietà di attività. La struttura spaziale funziona in modo intelligente con la posizione collinare e offre anche un accesso senza barriere architettoniche.

Maggiori informazioni sul concorso di architettura sono disponibili qui: https://www.honswerk.de/projekte/gewinner-architekturwettbewerb/

Laboratorio per l'artigianato Remscheid - architettura di schizzo

Laboratorio per l'artigianato - Laboratorio #2 - sviluppare contenuti

4. Marzo 2022

laboratorio innovativo per l'artigianato

Con quali offerte concrete relative ai contenuti vogliamo iniziare? Insieme, i partecipanti al workshop n. 2 hanno sviluppato gli approcci più concreti possibili per i primi eventi e corsi che saranno sperimentati nei “laboratori di prova” nei prossimi mesi. L'idea di base di questi "laboratori di prova" è quella di condurre laboratori iniziali con studenti, insegnanti o genitori e imparare da loro:

Sulla base dell'immagine target, sono state raccolte idee che promuovono la progettazione e l'implementazione creativa, manuale con strumenti e, se possibile, riprendono i temi della digitalizzazione e della sostenibilità nel settore. Le persone sviluppate nel primo workshop hanno fornito un orientamento. Hanno mappato i bisogni e le sfide dei gruppi target e hanno contribuito a sviluppare offerte su misura.

Per aiutare, c'era una panoramica dei fattori di successo più importanti per misure di successo. Inoltre, sono state presentate come ispirazione misure individuali ed entusiasmanti di altre regioni, tra cui workshop di cosplay, un campo vacanze sul tema del giardinaggio verticale e la costruzione di un rimorchio per il cibo scolastico da parte degli scolari con il supporto di un maestro falegname, nonché internazionali esempi dalla scena del maker.

Alla fine, c'erano innumerevoli idee sulla lavagna digitale, tra cui l'evento annuale della gara di scatole di sapone a Berg, che riunisce un'ampia varietà di mestieri da falegnami ed elettricisti a squadre che cuciono abiti di squadra, l'officina mobile che consente a ToolLab di essere utilizzato dalle scuole direttamente in loco per realizzare, l'upcycling delle piastrelle rimanenti, a cui diamo nuova vita attraverso il design digitale, e l'officina della bicicletta, che supporta gli studenti nella costruzione di una bici da carico.

Queste idee o simili vengono ora sviluppate ulteriormente insieme a insegnanti e artigiani e alcune di esse vengono sperimentate nei laboratori di prova.

Laboratorio per l'artigianato - Officina n. 1 - Obiettivo e gruppi target

18. Febbraio 2022

Di cosa ha bisogno la regione? Formulare una visione comune, trovare un consenso regionale e farlo anche digitalmente, non è un compito facile. È stato sorprendente e gratificante che gli insegnanti, i rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle agenzie di sviluppo commerciale delle città di Remscheid, Solingen e Wuppertal, nonché i rappresentanti e i membri dell'associazione degli artigiani distrettuali di Remscheid e Solingen-Wuppertal abbiano rapidamente concordato: il la regione ha bisogno di un luogo dove i giovani, i genitori, gli insegnanti e gli artigiani si incontrino con curiosità e ad altezza d'uomo. I bambini dovrebbero essere in grado di lavorare in modo creativo, progettare artigianato e realizzare le proprie idee. Imparano le abilità manuali e sperimentano l'artigianato moderno. Il ToolLab sarà quindi un luogo di apprendimento extrascolastico, un invitante luogo di incontro e un moderno sito dimostrativo. La sostenibilità dovrebbe svolgere un ruolo importante in questo. In questo modo, ToolLab può mostrare l'importante contributo che il commercio apporta alla città climaticamente neutra del futuro, ad esempio. In questo modo, nel ToolLab si crea entusiasmo per il mestiere con argomenti interessanti nel proprio lavoro. Inoltre, i partecipanti concordano sul fatto che i mestieri offrono grandi prospettive di lavoro e posti di lavoro sicuri. Si tratta anche di opportunità educative: il ToolLab vuole mostrarle.  

Oltre all'impegno di tutti i partecipanti, i contributi ben preparati della signora Schneider, Bergische Structure and Economic Development Corporation e del signor Winterhager, Urbane Neighborhood Honsberg gGmbH, che vogliono promuovere il progetto nella regione, hanno contribuito al facile obiettivo collocamento. Il sindaco della città di Remscheid, Burkhard Mast-Weisz, ha sottolineato che "[...] il progetto e l'argomento sono molto importanti per la città al fine di conferire al distretto un nuovo profilo e portare avanti l'istruzione e l'equità educativa qui. Vogliamo mostrare quanto sia eccitante e importante l'artigianato. È divertente creare qualcosa che dovrebbe essere sperimentato. [...]"

Presto continueremo con il programma concreto e la pianificazione del workshop. Gli insegnanti e gli artigiani sono invitati a programmare con noi i primi laboratori, che poi realizzeremo insieme nei cosiddetti laboratori di prova prima dell'estate. 

Laboratorio artigianale - Workshop degli stakeholder
Obiettivo del workshop e gruppi target - ToolLab per il commercio

Visita al sito TOOLLab Remscheid

17. Gennaio 2022

Risvegliare l'entusiasmo per l'artigianato: questo è ciò che vuole fare il nuovo ToolLab di Remscheid. In questo laboratorio, i giovani, i genitori e gli insegnanti possono affrontare le cose da soli e realizzare le proprie idee. In questo modo sperimentano da vicino l'artigianato, dalle tecniche tradizionali ai metodi digitali. 

Fino ad allora c'è ancora molto da fare. Questa settimana abbiamo visitato la sede del laboratorio, perché Matrix accompagna il progetto della società di sviluppo strutturale ed economico Bergische dall'ideazione alla realizzazione. 

Affinché ToolLab si adatti alle persone e alle sfide della regione, le coinvolgiamo ora. Nelle prossime settimane, ad esempio, si svolgeranno i primi laboratori con insegnanti e artigiani. Come vogliono usare ToolLab?

Presto riferiremo di più sulla creazione del laboratorio per il crafting in questo blog.

Laboratorio per l'artigianato: impressioni del luogo a Remscheid

CraftLab per l'artigianato
Laboratorio di innovazione per l'artigianato
Laboratorio per l'artigianato

È possibile trovare una panoramica del progetto complessivo qui.

Scopri di più sui laboratori su Matrix qui.